Cronaca Fornaci

“Devi pagare la tassa sui rifiuti”, bresciano si trova intestato un negozio di kebab

Furto d'identità per Fabio Brognoli, titolare insieme al padre Renato della Italneon di Fornaci: si è accorto di essere l'intestatario di un'attività di ristorazione (pizza e kebab) al Carmine

Artigiani bresciani specializzati in pizza e kebab, ma senza assolutamente saperlo: papà Renato e il figlio Fabio vittime di un furto d'identità. Si sono trovati intestati un locale del Carmine di Brescia, un'attività di ristorazione dove appunto si cucinano la pizza e il kebab. Senza che loro sapessero nulla.

Titolari di una storica attività, la Italneon di Fornaci che fa luci e insegne luminose, ma che niente c'entra con la cucina e il fast-food. Il sospetto che qualcosa non andasse c'era da un po'. Poi è arrivata la conferma: “La sorpresa è stata ricevere dal Comune un sollecito di pagamento della Tari del 2015 da 90 euro”, ha detto Fabio Brognoli al Giornale di Brescia.

“La richiesta faceva riferimento alla mia partita iva e ai miedi dati, ma ad un'unità immobiliare a noi estranea e di somministrazione per la quale, con la mia carta d'identità, risultano essere state attivate acqua, luce e gas”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Devi pagare la tassa sui rifiuti”, bresciano si trova intestato un negozio di kebab

BresciaToday è in caricamento