rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Addosso aveva soldi e cocaina per oltre 7.000 euro: ragazzo in manette

È stato portato nel carcere di Canton Mombello

Nella mattinata di ieri, a Brescia, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Carmine hanno arrestato un pusher italiano di 34 anni, trovato in possesso di 46 grammi di cocaina (valore di mercato di circa 3.700 euro), nonché di 3.600 euro in contanti; denaro ritenuto frutto dell'attività di spaccio.

Il giovane vendeva la droga principalmente al Carmine: proprio qui sono partite le indagini che hanno permesso di risalire alla sua identità. A seguito dell'attività di osservazione e pedinamento, il 34enne è stato individuato ed arrestato in flagranza di reato: aveva infatti con sé cocaina già confezionata in dosi, pronta per essere venduta, e alcune cartucce per una pistola detenuta illegalmente. 

E' stato infine portato in carcere a Canton Mombello, messo a disposizione dell'autorità giudiziaria in attesa della convalida dell'arresto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addosso aveva soldi e cocaina per oltre 7.000 euro: ragazzo in manette

BresciaToday è in caricamento