rotate-mobile
Cronaca Centro / Contrada del Carmine

Brescia: aggredito al Carmine il leghista Paolo Sabbadini

L'uomo non ha riportato conseguenze. Si cerca di identificare i colpevoli

Dopo il danneggiamento al gazebo in Largo Formentone, Lega Nord ancora bersaglio di violenze. A farne le spese, questa volta, Paolo Sabbadini, segretario cittadino del partito.

L'uomo è stato preso a pugni da un gruppo di persone in zona Carmine nella serata di venerdì, riportando però solo qualche contusione.


Le forze dell'ordine stanno vagliando le immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza della zona, per cercare di identificare i colpevoli che, dopo l'aggressione, si sono allontanati facendo perdere le proprie tracce.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: aggredito al Carmine il leghista Paolo Sabbadini

BresciaToday è in caricamento