Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Capodanno ad alto tasso alcolico nel Bresciano: oltre una decina di ricoveri

Più di una decina i giovani, nella maggior parte dei casi ventenni, finiti in ospedale per il troppo alcol ingerito. Due i ragazzi soccorsi in una discoteca a causa di malori probabilmente dovuti all'assunzione di sostanze stupefacenti

Per le ambulanze del 118, e pure per le forze dell'ordine, è stato un Capodanno di super lavoro. Dalla Valle Camonica al Garda, dalla Franciacorta alla città sono state decine le chiamate per malori dovuti, come puntualmente hanno appurato i medici del 118, a stati di ubriachezza più o meno elevati. 

Malesseri che il più delle volte si sono risolti con un breve ricovero al pronto soccorso degli ospedali della città e della provincia -senza quindi eccessive conseguenze - ma che hanno dimostrato una volta di più come per giovani e giovanissimi lo sballo alcolico sia una tappa obbligata delle feste.

L'età media delle persone soccorse si aggira intorno ai 20 anni, un solo episodio - stando ai dati dell'azienda regionale emergenza urgenza -  ha visto coinvolta una minorenne: una ragazzina di 15 anni si è sentita male durante una festa nella palestra di Temù ed è stata portata all'ospedale di Edolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno ad alto tasso alcolico nel Bresciano: oltre una decina di ricoveri

BresciaToday è in caricamento