Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Centro / Via dei Mille

Brescia: cane gettato nel cassonetto, laccio al collo per strangolarlo

È stato trovato lo scorso mercoledì pomeriggio in un cassonetto della carta, in via dei Mille a Brescia. Liberato dal laccio che rischiava di strangolarlo, è stato portato al canile comunale

Foto d'archivio

Prima gli hanno stretto una fascetta di plastica attorno al collo, poi lo hanno gettato in un cassonetto come se fosse un rifiuto. È successo a Brescia, dove mamma e figlia, insospettite dai guaiti provenienti da un cassonetto di via dei Mille, hanno fatto la brutta scoperta nel pomeriggio di mercoledì.

Quando hanno visto il cane abbandonato tra i sacchetti di carta, le due donne hanno fatto il possibile per metterlo in salvo: prima lo hanno tirato fuori dal bidone e, una volta notato il laccio al collo che rischiava di strangolarlo, hanno chiesto aiuto ad un addetto della segnaletica stradale che si trovava a poca distanza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: cane gettato nel cassonetto, laccio al collo per strangolarlo

BresciaToday è in caricamento