menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Si lancia con il parapendio e precipita in un frutteto: grave in ospedale

E' ricoverato in gravi condizioni il 45enne di Brescia che martedì pomeriggio si è lanciato dalla Maddalena con il parapendio

Tragedia sfiorata martedì pomeriggio tra il monte della Maddalena e Caionvico: un uomo di 45 anni, che si era appena lanciato dalla montagna con il parapendio, è precipitato in un frutteto dopo un volo di diverse centinaia di metri, a quanto pare sbalzato fuori rotta da un'improvvisa folata di vento.

Precipitato nel frutteto, con un gran boato, è riuscito in qualche modo a gestire la caduta con il paracadute. Sono stati i proprietari del campo ad allertare i soccorsi: il ferito non ha mai perso conoscenza, ma avrebbe riportato varie fratture e lesioni.

Non sarebbe in pericolo di vita: medicato in loco dagli operatori sanitari intervenuti, è stato poi trasferito in ospedale in elicottero, al Civile di Brescia, dove è tutt'ora ricoverato. La ricostruzione dell'accaduto è stata affidata ai carabinieri.

Il 45enne si è lanciato dalla Maddalena con il parapendio, ma la sua traiettoria è stata deviata – come detto – da una fortissima folata di vento, che gli ha fatto perdere il controllo. In qualche modo è riuscito a organizzare un atterraggio di fortuna, precipitando nel frutteto. Ma si è fatto molto male.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento