Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Via Milano / Via Emilio Morosini

Pcb: annullate tutte le gare di atletica sul campo Calvesi

La decisione è stata presa dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera, dopo "le numerose richieste da parte degli atleti di non gareggiare"

Il Comitato provinciale di Brescia della Fidal ha annullato le gare (a eccezione di tre in programma a settembre, una ancora da confermare) che erano previste nel calendario provinciale 2013 nel campo sportivo 'A. Calvesi', che si trova all'interno del sito d'interesse nazionale Caffaro, inquinato da Policlururati bifenili (Pcb).

Asl: «Analisi allargate alla città,
ma il Pcb nel sangue è diminuito»

E' lo stesso campo in cui, il 4 agosto 1978, Sara Simeoni stabilì il record del mondo di salto in alto, con 2,01 metri. La decisione della Fidal bresciana è arrivata dopo "le numerose richieste da parte degli atleti di non gareggiare nel Calvesi - si legge in una lettera inviata anche al Comune di Brescia, firmata dal presidente Federico Danesi - a seguito delle note vicende del caso Caffaro e in relazione alla contaminazione da Pcb".

Il Comitato provinciale chiede di essere informato sugli eventuali rischi per la salute degli atleti. Si ricorda, però, che, "negli anni scorsi, era già stato operato un cambiamento del manto erboso con terra proveniente anche da località lontane dalla zona incriminata".


Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pcb: annullate tutte le gare di atletica sul campo Calvesi

BresciaToday è in caricamento