rotate-mobile
Cronaca Chiesa Nuova / Via Orzinuovi

Tragica scoperta: trovato un cadavere in una fabbrica abbandonata

Il corpo senza vita di un 39enne è stato ritrovato mercoledì notte all'interno dell'ex acciaieria Pietra

Drammatica scoperta mercoledì notte all'interno dell'ex acciaieria Pietra di Brescia: il corpo senza vita di un uomo di 39 anni è stato rivenuto negli spazi della fabbrica, dismessa da anni e utilizzata come rifugio di fortuna dai senzatetto. A trovare il cadavere e a dare l’allarme, verso le 3, sarebbe stato un uomo che come tanti altri volti senza nome della città trova riparo tra le mura abbandonate e pericolanti della ex ditta situata tra via Dalmazia e via Orzinuovi.

Sul posto sono sopraggiunte un’automedica, un'ambulanza e i carabinieri. I sanitari del 118 hanno però potuto solo constare il decesso dell'uomo -originario della Tunisia- che, secondo le prime informazioni trapelate, era avvenuto da diverse ore.  

Chi indaga pare escludere eventuali responsabilità di terze persone. Il corpo non presenterebbe ferite riconducibili a violenze e si sospetta che il decesso sia stato causato da una overdose.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragica scoperta: trovato un cadavere in una fabbrica abbandonata

BresciaToday è in caricamento