rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Cronaca Via Alberto Magnocavallo

Giallo a Brescia: scoperto il cadavere di una donna in un cassonetto

Il macabro ritrovamento questa mattina nel quartiere Torricella: indagano i Carabinieri

BRESCIA. Il corpo senza vita di una giovane donna è stato trovato all'interno di un cassonetto del verde. La macabra scoperta intorno alle 11 di mercoledì in via Magnacavallo, quartiere Torricella. A trovare il cadavere - in avanzato stato di decomposizione - all'intero del contenitore degli sfalci sono stati alcuni tecnici di A2A durante le operazioni di raccolta.

 Sulla vicenda indagano i Carabinieri di Brescia. Stando alle prime informazioni trapelate, sul corpo della vittima - nata uomo e diventata donna in seguito ad un'operazione chirurgica - non ci sarebbero segni di violenza. All'origine della morte ci sarebbero quindi un malore o, più probabilmente, un'overdose.

Pare infatti che la donna, Marta Samantha Baroni dell'82, facesse uso di doga. A stabilire le esatte cause del decesso sarà comunque l'autopsia che verrà effettuata nelle prossime ore. Gli investigatori escluderebbero l'ipotesi dell'omicidio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo a Brescia: scoperto il cadavere di una donna in un cassonetto

BresciaToday è in caricamento