menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Buffalora, è primavera! Per le strade la puzza di bitume

Puntuale come sempre, con il bel tempo torna nella zona sud-est della città l'odore acro del bitume. Arpa: "Troppi gli stabilimenti che potrebbero essere responsabili delle emissioni"

Con l'arrivo della primavera, nei paesi normali l'aria si riempie del profumo dei fiori e del canto degli uccelli.

A Buffalora, invece, appena finito l'inverno torna puntuale ogni anno la puzza di bitume, accompagnata da un fastidioso bruciore alla gola.

Una situazione che continua ormai da anni, e che con il bel tempo diventa insopportabile con l'aumento delle ore passate all'aperto. Due anni fa, nonostante fosse ottobre, i bimbi delle elementari furono costretti per settimane a far ricreazione in classe perchè l'odore era diventato insopportabile.

Ora la situazione si ripresenta invariata, e il Codisa ha già avvertito le autorità. Ieri c'è stato un sopralluogo dell'Arpa per cercare di risalire ai responsabili delle emissioni. Sopralluogo a cui i residenti ormai non credono più.

Comune e Arpa:
«San Polo e Buffalora? Inquinamento nella norma»

L'anno scorso, infatti, la risposta era stata che nella zona ci sono diverse possibili sorgenti, perché tanti sono gli stabilimenti con attività produttive che possono generare odori simili a quello lamentato. Tutti colpevoli, nessun responsabile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento