menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fonte: assessore Fabio Capra, Facebook

Fonte: assessore Fabio Capra, Facebook

Rubato nella notte il busto di Padre Marcolini

Staccato dal suo piedistallo in pietra a Buffalora, il busto probabilmente ha attirato qualcuno che lo rivenderà come semplice metallo

Dopo trent'anni dalla collocazione del busto di Padre Marcolini, nella notte ignoti malviventi (o semplici "vandali") hanno fatto sparire l'opera, posizionata su un piedistallo di pietra nei pressi della sede dell'Acli del quartiere di Buffalora, in città. 

"A Padre Marcolini operatore di promozione umana. Gli abitanti del villaggio": questa la scritta che tutt'ora, pur senza il busto, è posizionata alla base del piedistallo, tristemente vuoto.   

Un primo commento sull'accaduto è quello dell’assessore Fabio Capra, che ha pubblicato su Facebook la foto del piedistallo senza busto: «I delinquenti ne ricaveranno pochi euro, ma è una dolorosa ferita per gli abitanti del quartiere». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Cosa riapre in Italia dal 26 aprile

  • Coronavirus

    Covid Bollettino Lombardia del 17 aprile 2021: tutti i dati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento