Breno: cane massacrato e lapidato davanti a un bambino

Scene raccapriccianti al Passo Crocedomini di Breno: tre uomini picchiano e uccidono un cane, davanti agli occhi di un bambino. La scena immortalata con la macchina fotografica da un escursionista di passaggio

Breno: Passo Crocedomini

Come nel peggiore dei film dell’orrore. Una crudeltà inaudita, documentata immagine dopo immagine dalle fotografie di un escursionista di passaggio. E’ successo a Breno, nei pressi del passo Crocedomini: tre uomini, armati di pietre e bastoni, che colpiscono e uccidono un cane inerme. Mentre un ragazzino, a due passi, li guarda senza poter fare nulla.

BRENO, CANE MASSACRATO:
LE FOTO SHOCK

Immagini agghiaccianti. Un quarto d’ora forse 20 minuti di agonia per la povera bestia: preso a bastonate, lapidato e ucciso con una pesantissima pietra in testa, che gli ha frantumato il cranio. E il ragazzino che guarda a poche decine di metri, senza voltare mai la testa. Poi, una volta compiuto il fattaccio, i tre si rilassano: l'uomo che ha dato il colpo di grazia con una pietra si stende persino a fianco dell’animale ucciso.

Gli autori del crudele gesto potrebbero essere tre mandriani, abituali frequentatori della zona. Con loro anche un cane da pastore. Le immagini fotografiche, a questo punto, potrebbero risultare decisive nel risalire alla loro identità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento