rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Bresciano 32enne scomparso in Brasile, l'appello della famiglia

Di Gabriele Fogazzi, scomparso a Porto Seguro mentre era in vacanza con la famiglia, non si hanno notizie dal 4 febbraio. Attesa per la prova del Dna su un cadavere

Ha i contorni di un giallo la scomparsa in Brasile di un ragazzo bresciano di 32 anni, Gabriele Fogazzi, di cui non si hanno più notizie dalla fine di gennaio.

Il ragazzo era in vacanza con i genitori a Porto Seguro, a sud dello stato di Bahia, nella casa di famiglia. I genitori hanno denunciato la scomparsa del 32enne alle autorità brasiliane il 4 febbraio.

Pochi giorni dopo la famiglia è stata chiamata per il riconoscimento di un cadavere in avanzato stato di decomposizione ritrovato in una zona boschiva della città brasiliana. Riconoscimento che, dato lo stato del corpo, non è stato possibile. I genitori hanno accettato di sottoporsi alla prova del confronto del Dna, ma sono ancora oggi in attesa dei risultati dell'esame.

La famiglia Fogazzi, tramite il proprio legale, l'avvocato Luca Dagnoli, ha lanciato un appello alle istituzioni italiane nella speranza che si arrivi alla verità.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bresciano 32enne scomparso in Brasile, l'appello della famiglia

BresciaToday è in caricamento