Sciopero Tir, il ministro Catania: "Violenze inaccettabili su agricoltori"

"Violenze inaccettabili, fatti di oggettiva ingiustizia". Così il ministro delle politiche agricole, Mario Catania, denuncia episodi legati allo sciopero dei tir di cui sarebbero stati vittime agricoltori impediti al trasporto dei raccolti nelle celle frigorifero.

Blocco dei Tir: un manifestante morto, Italia paralizzata e Fiat chiuse

Catania ha sottolineato di aver denunciato tali fatti al ministro dell'Interno Anna Maria Cancellieri. "Mi sembra una violenza inaccettabili impedire agli agricoltori di salvaguardare i propri raccolti che costituiscono il lavoro di un anno", ha detto il ministro riferendo che Cancellieri avrebbe chiesto ulteriori dettagli sugli episodi segnalati affermando che "non verranno tollerati fenomeni di illegalità - ha detto ancora Catania riferendosi al colloquio con il ministro - in quanto occorre definire chiaramente il confine tra una legittima protesta e ciò che può sfociare invece nelle illegalità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pranzo in trattoria, 280 euro di multa a 26 operai: "Come possono mangiare al gelo?!"

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Il governo approva il decreto per il Natale: i divieti e le regole sugli spostamenti

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento