menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Bimba intrappolata in auto sotto il sole, mamma urla per chiedere aiuto

Momenti di apprensione mercoledì pomeriggio in città per una bambina di un anno e mezzo, rimasta involontariamente chiusa nell'auto della madre

Lunghi minuti di paura in via Aurelio Saffi a Brescia: mercoledì pomeriggio, una bimba di circa un anno e mezzo è rimasta intrappolata nell'abitacolo dell'auto della mamma, sotto il sole cocente delle 15. Tutto per una distrazione. 

La giovane donna, dopo essere scesa dalla macchina per scaricare la spesa, ha chiuso il portellone. Nella fretta si sarebbe però dimenticata di prendere le chiavi, lasciandole vicino alla bimba, che le ha afferrate per poi azionare il sistema centralizzato di bloccaggio delle portiere.

In preda al panico, visto il caldo soffocante, la donna avrebbe cominciato a urlare, chiedendo aiuto ai passanti e ai commercianti. Poi la chiamata al 112. Sul posto si sono precipitati i Vigili del Fuoco di Brescia. Il loro intervento non è però stati necessario: poco prima dell'arrivo dei Pompieri la piccola, mentre giocava con le chiavi, ha schiacciato il pulsante giusto, sbloccando le portiere. La mamma non ha esitato: ha aperto il baule e si è tuffata in auto per afferrare la figlioletta e portarla fuori dall'abitacolo rovente.  

Sul posto è giunta anche un'ambulanza: dopo le prime cure prestate dagli operatori del 118, la bimba è stata poi trasportata all'ospedale Poliambulanza, in codice verde, per essere sottoposta ad alcuni accertamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia si avvicina alla zona arancione: c'è una data per sperare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento