menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cerca di rubare PC nascondendolo sotto il body elasticizzato

Oltrepassata la cassa, l'addetto alla vigilanza ha fermato un uomo per un controllo. Vistosi scoperto, il ladro ha mostrato cosa celava sotto la maglia. Tenuto fermo da un body da palestra, un portatile della HP del valore di 499 €

Il body elasticizzato, di quelli con le bretelle incrociate dietro la schiena, utilizzato da chi pratica il sollevamento pesi, non lo ha indossato per recarsi in palestra, ma per portarsi via agevolmente un notebook dal supermercato Bennet di via Genova, ovviamente senza pagarlo. E’ accaduto ieri pomeriggio, intorno alle 16.30. Poi la segnalazione di furto e quindi la Volante sul posto.

Agli agenti il direttore del punto vendita ha raccontato che l’uomo, un cittadino rumeno del 1989, già con precedenti di polizia, era già stato notato per il suo comportamento in compagnia di altri soggetti che però sono riusciti ad allontanarsi. Oltrepassata la cassa con una sola bottiglia di acqua, l’addetto alla vigilanza lo ha fermato per un controllo. Vistosi scoperto lo straniero ha mostrato cosa celava sotto la maglia. Tenuto fermo dal body, un p.c. portatile della HP del valore di 499 euro.

E non era l’unico computer a mancare dalla vetrinetta in cui era esposto: al controllo dell’addetto alla vendita ne mancavano infatti altri cinque per un valore complessivo pari a 2425 euro, che presentava inoltre i fili dell’allarme tranciati e la serratura forzata. Lo straniero è stato arrestato per furto aggravato in concorso con persone rimaste ignote. Per lui, nella tarda mattinata di oggi, il processo per Direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Dati sbagliati dalla metà di ottobre: così la Lombardia ha "sballato" i conti

Coronavirus

Covid: 43 casi in una settimana, in paese è allerta massima

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento