Bedizzole: controllo in ditta, aggrediti ispettori del lavoro

Due ispettori della direzione territoriale di Brescia sono finiti al pronto soccorso di Desenzano, a seguito di un'aggressione in una ditta dove stavano effettuando un normale controllo

Due ispettori del lavoro, ieri mattina, sono stati "aggrediti verbalmente e fisicamente" durante un normale controllo in una ditta di Bedizzole, in provincia di Brescia. Lo denuncia la Cgil in una nota.

"L'aggressore (al momento non è dato sapere il suo ruolo nell'azienda) – si legge nel comunicato - con il suo comportamento ha impedito che i due ispettori portassero a termine il loro intervento". I due ispettori della direzione territoriale di Brescia si sono poi recati all'ospedale di Desenzano per farsi medicare i graffi e le contusioni riportate durante il diverbio. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Desenzano del Garda.

"Di certo – si legge ancora nella nota della Funzione Pubblica della Cgil di Brescia e della Lombardia - la continua denigrazione del lavoro pubblico e della 'funzione pubblica', sommata all'offesa continua dei diritti dei lavoratori, diventa facile terreno di coltura per vicende come quella che stiamo stigmatizzando. Chiediamo con forza al ministero del Lavoro di supportare in ogni sede i propri dipendenti e di costituirsi parte civile nell'eventuale processo penale".

"Il clima è pesante – ha dichiarato Donatella Cagno, segretario generale della FP Cgil di Brescia – e a risentirne è proprio chi non c'entra nulla, i singoli lavoratori. Bisognerebbe parlare delle responsabilità ai livelli più alti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una famiglia distrutta dal Coronavirus: in 20 giorni sono morti tre fratelli

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 1 aprile 2020

  • Ingerisce una batteria e rimane soffocata: morta bimba di tre anni

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 2 aprile 2020

  • "Nella mia Brescia tragedia di proporzioni devastanti: i nonni non ci sono più"

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 3 aprile 2020

Torna su
BresciaToday è in caricamento