menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Spacciatori e droga tra i clienti: la polizia ha chiuso un bar e un ristorante

I sigilli sono scattati lunedì mattina, dopo i numerosi controlli delle forze dell'ordine.

Chiusi due locali situati nella zona della stazione di Brescia: la misura è scattata al termine dei serrati controlli effettuati dai poliziotti della Questura di Brescia, anche in collaborazione con altre forze dell'ordine, nelle aree limitrofe allo scalo ferroviario. 

L'operazione ha infatti riguardato anche le attività commerciali, passate al setaccio per verificare la presenza tra i clienti di spacciatori e di stranieri irregolari sul territorio nazionale che turbano l'ordine e alla sicurezza pubblica. E per due locali, un bar e un ristorante, lunedì mattina è scattata la sospensione della licenza. Si tratta del Ristorante Delizioso e  del Bar Metropolitan.

"In entrambi i casi - si legge nella nota stampa diramata dalla Questura - i provvedimenti scaturiscono dagli esiti dei numerosi controlli effettuati per la presenza di individui legati al contesto criminale degli stupefacenti e della tossicodipendenza."

L'operazione ha portato anche all'identificazione di 82 persone, di cui 42 con precedenti di Polizia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus: il Comune bresciano che ha contagi da zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento