menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Attimi d'angoscia per una mamma: chiude la faglia nell'auto parcheggiata

Una mamma bresciana ha chiuso inavvertitamente la figlia nell'auto, lasciando all'interno dell'abitacolo le chiavi. Fondamentale l'intervento dei carabinieri

Attimi d’angoscia ieri per una mamma bresciana, dopo aver chiuso inavvertitamente la sua bimba di pochi mesi all’interno dell’auto. Fondamentale l’arrivo sul posto di una volante dei carabinieri.

La donna, classe 1976, aveva adagiato la piccola sul seggiolino prima di salire sull’ auto parcheggiata in via Vittorio Emanuele II. Poi, posata la borsa vicino al cambio, ha schiacciato accidentalmente il pulsante di chiusura sulle chiavi, lasciate nella borsetta all'interno dell'abitacolo.

Così, chiusa la portiera lato passeggiero per poi mettersi al volante, si è ritrovata impossibilitata a entrare.

A quel punto, colta dal panico, ha chiamato il 113. Gli agenti – giunti sul posto - hanno infranto un finestrino della portiera posteriore, facendo attenzione che i cristalli non ferissero la bambina. Recuperata la borsetta con all’interno le chiavi, è stato finalmente possibile riaprire le portiere.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento