Bagolino: morso da una vipera, 20enne in ospedale

Un ragazzo di 20 anni di Bagolino è stato morso alla mano da una vipera, e trasportato d'urgenza in elicottero all'ospedale Santa Chiara di Trento. Ricoverato per accertamenti, sarebbe fuori pericolo

Morso da una vipera e salvato grazie al pronto intervento del 118. La disavventura di un ragazzo di 20 anni di Bagolino, che mercoledì sera poco dopo le 19 sarebbe stato morso alla mano, a due passi dal campo sportivo.

Attimi concitati, in attesa dei soccorsi: dall’ospedale di Trento, con codice rosso, è pure decollata l’eliambulanza, che ha provveduto al trasporto d’urgenza al Santa Chiara.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane è stato ricoverato per accertamenti. Le sue condizioni sono parse in rapido miglioramento, l’allarme è rientrato in tempo, il veleno è stato ‘estratto’ e isolato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio non risponde, è a letto privo di sensi: giovane medico in fin di vita

  • Prostituzione fuori controllo, 200 escort attive, clienti anche di giorno

  • Tragico gesto estremo: giovane uomo muore suicida a 38 anni

  • Positivo al coronavirus: altra classe in quarantena, tampone per tutti i compagni

  • Scoppia la tv, la casa si riempie di fumo: donna muore tra le braccia della figlia

  • Addio a Daniela, uccisa dalla malattia: il dolore del marito e della giovane figlia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento