Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Pugno in faccia, poi gli salta sul braccio: 15enne massacrato in piazza

L'aggressione in piazza Tebaldo Brusato a Brescia. Il giovane è stato operato per ridurre una frattura a radio e ulna

L'arrivo dei soccorsi dopo l'aggressione © Bresciatoday.it

Baby gang ancora all'opera in piazza Tebaldo Brusato a Brescia. L'ennesimo episodio di violenza - l'ultimo di una lunga serie - è avvenuto nel fine settimana: questa volta la vittima è un ragazzo di 15 anni, operato nella giornata di lunedì per ridurre una frattura a radio e ulna. 

I fatti

Stando a quanto ricostruito finora, pare che l'aggressione sia dovuta a un 'contenzioso' per una ragazza, ma la brutalità con cui è stato pestato il 15enne ha qualcosa di folle e di inspiegabile.

La vittima stava infatti parlando con la giovane, quando un suo contano si sarebbe avvicinato ordinandogli di andarsene. A un suo netto rifiuto, sarebbe stato dapprima steso con un pugno, poi - una volta a terra - l'aggressore avrebbe iniziato a saltargli sopra un braccio. Una ferocia insensata, interrotta solo dall'intervento di alcuni passanti e degli amici del 15enne; i soccorritori del 118 lo hanno poi trovato col braccio 'girato', devastato dal dolore.

Sul caso stanno ora indagando le forze dell'ordine, ma pare assurdo pensare che il comando provinciale dei carabinieri si trovi a poche decine di metri dal luogo delle continue violenze. Nella stessa serata sarebbero avvenute anche altre aggressioni, sempre con al centro due baby gang rivali.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pugno in faccia, poi gli salta sul braccio: 15enne massacrato in piazza

BresciaToday è in caricamento