rotate-mobile
Cronaca

"Non voglio scendere dall'autobus", poi dà di matto e aggredisce i poliziotti

È stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale

Il bus aveva terminato la sua corsa, ma a bordo c’era ancora un passeggero: un ragazzo di 24 anni che non voleva proprio saperne di lasciare il mezzo pubblico. L’autista non sarebbe riuscito a convincerlo a scendere dal pullman, che doveva rientrare al deposito, e ha quindi dovuto richiedere l’intervento della polizia. È accaduto nei giorni scorsi, in città.

Ma il giovane non si sarebbe calmato nemmeno alla vista degli agenti di una volante della Questura di Brescia. E neppure i poliziotti sarebbero riusciti a fargli cambiare idea: pare che il 24enne fosse completamente fuori di sé e non avrebbe esitato a scagliarsi contro gli uomini in divisa. Per farlo scendere dal mezzo pubblico hanno dovuto mettergli le manette. Bloccarlo non sarebbe stato affatto semplice, ma per fortuna nessuno degli agenti è rimasto ferito nelle concitate fasi dell’arresto. Dopo una notte trascorsa in Questura, il ragazzo è comparso davanti al giudice: l’arresto per resistenza a pubblico ufficiale è stato convalidato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non voglio scendere dall'autobus", poi dà di matto e aggredisce i poliziotti

BresciaToday è in caricamento