Via Milano: ritrova la sua auto rubata... ma dentro c’è il ladro

Disavventura a lieto fine per un automobilista a cui la scorsa primavera era stata fregata la macchina: riconosce la sua vettura in Via Milano, chiama subito la Polizia. L'uomo alla guida denunciato per ricettazione

Lo scorso aprile gli avevano ‘fregato’ la macchina, una Dacia Duster. Aveva sporto denuncia, dopo qualche mese aveva perso le speranze. Poi, l’altra sera, l’inaspettata sorpresa: la sua automobile che transita in Via Milano. Impossibile sbagliarsi: il modello, il colore, ovviamente la targa.

A bordo un uomo, poi identificato come un bresciano residente in città classe 1968. Subito viene avvisata la Polizia, sul posto con una pattuglia della Questura. Alla vista dei poliziotti però l’uomo alla guida dell’auto rubata prima tergiversa un po’, poi preme l’acceleratore a tavoletta e cerca di scappare.

Inevitabile l’inseguimento, da Via Milano e fino a Via Valcamonica. La macchina viene intercettata e fermata, l’uomo accompagnato in Questura e denunciato. Su di lui diverse accuse, su tutte la ricettazione. Le indagini proseguiranno per cercare di risalire a chi gli avrebbe venduto la macchina rubata, sempre che sia vera la versione raccontata e non sia invece lui il responsabile del furto.

L’uomo risulta indagato anche per possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere (nascondeva due coltelli a serramanico) e segnalato come consumatore di stupefacenti: gli agenti hanno infatti recuperato anche un po’ di droga da fumare, piccole quantità di hashish e marijuana.

Un bel sospiro di sollievo invece per il derubato. Dopo tanti mesi di pena ha potuto finalmente riabbracciare la sua ‘fedele’ automobile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

Torna su
BresciaToday è in caricamento