rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Via Pietro Nenni

Buca la ruota di un'auto, poi si nasconde e aspetta il proprietario per rapinarlo

L'episodio lunedì sera in città: arrestato, condannato ed espulso il responsabile

Al palo un malvivente specializzato nei furti ai danni degli automobilisti. Ad incastrarlo una coppia di fattorini dello Sri Lanka: mentre viaggiavano a bordo di un furgone di una ditta di corrieri, i due hanno visto il giovane uomo bucare la gomma di un'auto parcheggiata nella zona di via Pietro Nenni a Brescia e poi nascondersi. Un atteggiamento alquanto sospetto, ch li ha spinti a fermare il mezzo e a chiedere aiuto.

Mentre uno di loro assisteva alle fasi successive del piano, l'altro è sceso ed è corso ad avvisare alcuni agenti della Polizia Locale che si trovano poco distante, in attesa del passaggio del bus della Juventus. Come prevede il copione di questo tipo di furti, il ladro ha atteso l'arrivo del proprietario dell'auto e, mentre l'uomo era indaffarato nelle operazioni per cambiare la ruota, gli ha rubato il borsello che aveva precedentemente appoggiato sul sedile.

L'automobilista non si è accorto di nulla, ma nel frattempo era già scattata la caccia all'uomo. Il ladro è stato bloccato dagli agenti della Locale: con sé aveva il maltolto e sono scattate le manette. Restituito il borsello al legittimo proprietario, il malvivente - un 24enne tunisino - è stato processato per direttissima: ha patteggiato una pena di 1 anno e 6 mesi ed è stato espulso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buca la ruota di un'auto, poi si nasconde e aspetta il proprietario per rapinarlo

BresciaToday è in caricamento