Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Via Attilio Tosoni

Altra auto in fiamme in via Tosoni, il piromane potrebbe essere un residente 

L'episodio poco dopo le tre di lunedì notte. I Carabinieri di Brescia non hanno dubbi sull'origine dolosa del rogo: il piromane potrebbe nascondersi tra i residenti del quartiere

Foto d'archivio

BRESCIA. Non riescono proprio a dormire sonni tranquilli i residenti di via Tosoni. Per la quinta volta nel giro di pochi mesi sono stati svegliati dalle sirene dei Vigili del Fuoco, precipitatesi sul posto per spegnere l’ennesimo rogo che ha distrutto un’auto - una Fiat Punto - parcheggiata sotto i condomini. 

Quello verificatosi attorno alle tre di lunedì notte è il quinto episodio registrato in pochi mesi. I Vigili del Fuoco, questa volta, non sono riusciti a stabilire l’esatto punto d’origine dell’incendio, ma i carabinieri del nucleo operativo di Brescia non nutrono alcun dubbio sull’origine dolosa.

Le indagini dei militari si stanno concentrando proprio sui residenti del quartiere: il piromane seriale potrebbe abitare in una delle palazzine che si affacciano sulla strada. Esclusa la pista della vendetta, tra le auto bruciate non vi è infatti alcun collegamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altra auto in fiamme in via Tosoni, il piromane potrebbe essere un residente 

BresciaToday è in caricamento