Allerta terrorismo islamico a Brescia: si studiano i "reati spia"

Il punto della situazione (anche) a Brescia da parte del procuratore generale Pierluigi Dall'Osso: riflettori puntati sui cosiddetti "reati spia", massima attenzione in vista dell'Expo milanese

Militanti dell'ISIS in 'festa'

Riflettori puntati sui cosiddetti “reati spia”. Quei reati che a prima vista sembrano circoscritti, e che invece nascondono azioni criminose più ampie, spesso legate al terrorismo internazionale. Il monito del procuratore generale di Brescia, Pierluigi Dall’Osso, in occasione di un incontro che vale come punto della situazione, e che ha ‘chiamato alle armi’ anche i procuratori delle provincia di Cremona, Mantova e Bergamo, oltre a dirigenti di Digos e Ros.

L’attentato alla redazione di Charlie Hebdo ha sicuramente influito sulle considerazioni dell’ultima ora. Mentre l’Europa intera affina le sue armi, perlomeno politiche, schierando oltre un milione di persone in nome dell’unità continentale. A Brescia intanto si lavora quotidianamente. A caccia di piste vecchie e nuove, a caccia di qualche pentito, che alle indagini non fanno mai male.

Parecchie persone tenute sotto osservazione, continua Dall’Osso, e in tutta la provincia. Oltre ad una decina di casi accertati, e per cui sarebbero già in atto i dovuti precedenti penali. Non mancano storie recenti, in terra bresciana: un ragazzo di Niardo, condannato per istigazione al terrorismo. Ma soprattutto Anas El Addoubi, giovane marocchino originario di Vobarno e che dopo essere stato scarcerato è finito in Siria, a combattere tra le fila dell’Isis.

Massima attenzione allora su quello che sarà l’evento del decennio, l’Expo milanese. Saranno tenuti d’occhio gli aeroporti di riferimento, ma anche i canali secondari, le principali tratte viarie, perfino i viaggi via nave. Il rischio rimane alto. O almeno così pare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento