Cronaca Viale Europa

"L'hanno fatta dappertutto, senza ritegno"

Polemiche dopo la gara cittadina: concorrenti impegnati nell'espletare i loro bisogni, lontano dai bagni chimici e sotto gli occhi dei residenti. La polemica su Facebook, mentre sul web 'girano' le fotografie

Concorrenti "impegnati" sotto gli occhi dei residenti - Foto inviata da un lettore

Uomini e donne, senza ritegno. E di tutte le età: sarebbero questi i protagonisti (in negativo) della levata di scudi di alcuni residenti di Brescia. Ad una settimana dalla Brescia Art Marathon infatti, i residenti di vari quartieri – in particolare di Viale Europa – si sarebbero infatti lamentati (e non poco) dell'educazione di alcuni concorrenti.

Nessun riferimento all'organizzazione della gara, al percorso, alla maggior parte dei partecipanti: ma su Facebook e su Whatsapp non mancano le fotografie. Questione di educazione, raccontano i residenti: uomini e donne in corsa che non sprecano l'occasione per espletare i loro bisogni lontano della 'location' pattuite.

Niente bagni chimici, come dovuto, ma angoli di strade e parchi. C'è chi fa quella 'leggera', chi invece deve farla proprio tutta: senza problemi, ai margini di un parcheggio o tra gli alberi di un parco cittadino. La mattina dopo, un brusco risveglio: le 'tracce' erano davvero dappertutto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"L'hanno fatta dappertutto, senza ritegno"

BresciaToday è in caricamento