Brescia: chili di hashish e cocaina, arrestati due 30enni

In manette una donna albanese di 33 anni e un 29enne di Cremona

La Squadra mobile della questura di Brescia, nell'ambito di un'operazione anticrimine per contrastare il traffico di droga, ha arrestato un italiano di 29 anni, originario di Cremona, e una donna albanese di 33 residente a Polpenazze Del Garda.

[VIDEO] - La perquisizione dell'abitazione

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo è stato bloccato nelle vicinanze del casello autostradale di Brescia centro: a bordo dell'auto gli agenti hanno trovato 19 panetti di hashish, per un totale di 2 chilogrammi. Per gli investigatori la droga era destinata a rifornire i canali dello spaccio in città.

In una diversa fase dell'operazione è stata arrestata la donna albanese, trovata in possesso di 1,8 chili di cocaina e 8 mila euro in contanti. Lo stupefacente, in questo caso, era destinato allo spaccio nella zona del Garda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

  • Auto precipita per decine di metri, morto il medico Giorgio De Thierry

Torna su
BresciaToday è in caricamento