Cronaca Via Valcamonica

Mandolossa: arrestati due spacciatori, con sé 3 kg di hashish

Il furgone su quale viaggiavano è stato fermato lunedì sera da un posto di blocco della Volante. Per i due malviventi, entrambi cittadini marocchini, si sono aperte le porte del carcere di Canton Mombello

La droga sequestrata

Continua la lotta a spaccio e degrado in zona Mandolossa. Dopo la scoperta di una "centrale della droga" grazie ad alcune segnalazioni dei residenti al sindaco Emilio Del Bono, lunedì sera due cittadini marocchini sono stati arrestati dagli agenti della Volante.

Il furgone sul quale viaggiavano è stato fermato da un posto di blocco verso le 18 e 30. I due stranieri sono apparsi da subito agitati, tanto da indurre i poliziotti a un'accurata perquisizione del veicolo, un Fiat Ducato.

All’interno di un vano sotto alcuni oggetti, hanno così rinvenuto una busta in plastica con dentro tre involucri di grosse dimensioni, avvolti da scotch da imballaggio e contenenti circa 3 kg di hashish (valore di mercato, circa 30.000 euro). Condotti in Questura, R.H. (classe 1962) e B.Z. (1977) sono stati arrestati per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e condotti al carcere di Canton Mombello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mandolossa: arrestati due spacciatori, con sé 3 kg di hashish

BresciaToday è in caricamento