menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una montagna di droga davanti al Civile: arrestato spacciatore

Arrestato 47enne: aveva con sé droga per oltre 40.000 euro

BRESCIA. Il 7 luglio è stato arrestato nel piazzale di fronte all’ospedale Civile il pusher tunisino Dinar Najmeddine, classe 1969.

Pluripregiudicato, clandestino e già condannato per spaccio, il 47enne è stato trovato in possesso di 1 kg di eroina, 80 grammi di cocaina, 450 grammi di hashish e 50 mg di metadone (valore di mercato: oltre 40.000 euro).

Gli agenti della Polizia di Stato hanno quindi proceduto alla perquisizione dell’abitazione dell’uomo a Bovezzo, dove sono stati trovati un frullatore con evidenti tracce di eroina, 2 bilancini di precisione e vario materiale per il confezionamento delle dosi. Sono stati inoltre sequestrati 2.745 euro in contanti, ritenuti frutto dell’attività di spaccio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Covid bollettino Lombardia 7 maggio: tutti i dati

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento