"Sono Valentina, vorrei conoscerti meglio": arrestato pedofilo

L'uomo, un 22enne residente a Brescia, adescava bambini tra i 7 e 16 anni con un falso profilo FB, facendosi inviare foto in cui si ritraevano nudi. Centinaia quelli caduti nella sua rete

Grazie a un'indagine contro la pedopornografia on-line, la Polizia postale di Brescia ha arrestato un operaio di 22 anni, incensurato e residente in città, con l'accusa di aver adescato minori attraverso la rete.

L'uomo aveva creato un falso profilo Facebook, dandosi il nome di Valentina, attraverso il quale ha poi contatto centinaia di bambina tra i 7 e i 16 anni, convincendoli a farsi mandare foto o filmati chi li ritraevano nudi, promettendo in cambio veri rapporti sessuali.

L'adescamento di minori continuava ormai da quattro anni. Il 22enne è stato arrestato e incarcerato a Canton Mombello

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

Torna su
BresciaToday è in caricamento