Senza mascherina, lo invitano a indossarla: prende a pugni i poliziotti

Arrestato dalla Polizia Locale il 25enne che sabato sera aveva aggredito un agente solo perché gli aveva chiesto di mettersi la mascherina. Tutta la storia

Arresto della Locale (foto d'archivio)

Evasione, resistenza a pubblico ufficiale e violenza: sono solo alcuni dei reati contestati al 25enne di origini ghanesi che sabato sera in Corso Martiri della Libertà ha prima colpito al volto, con un pugno, un agente della Polizia Locale e poi, una volta arrestato, ha aggredito altri due poliziotti e ha cercato di scappare dal comando di Via Donegani. L'arresto è stato convalidato, ma verrà anche sottoposto a una perizia psichiatrica.

La furia incontrollata per la mascherina

A scatenare la furia ingiustificata (e incontrollata) del giovane la semplice richiesta, da parte di un agente, di indossare la mascherina (come norma prevede). La pronta risposta è stata un pugno in faccia, e l'intervento di un'altra pattuglia per placare il ragazzo. Accompagnato al comando, dopo qualche ora ha cercato di scappare.

Ha chiesto agli agenti di guardia di poter andare in bagno, poi li ha aggredito e ha cercato di scappare: è riuscito a evadere ma è stato preso poco più tardi, in Via Milano. Oltre ai reati citati, dalla resistenza alla violenza, il giovane si è rifiutato di consegnare i documenti, e sarà sanzionato anche per violazioni alle norme anti-Covid. Una giornata da dimenticare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

Torna su
BresciaToday è in caricamento