Cronaca Centro / Contrada del Carmine

La moglie non torna più a casa: si ubriaca per gelosia e viene arrestato

L'uomo si trovava ai domicialiari e non poteva allontanarsi dalla sua abitazione. E' stato arrestato in un bar con l'accusa di evasione

BRESCIA. Un cittadino marocchino è stato arrestato dai carabinieri in un bar del Carmine con l’accusa di evasione. 

L’uomo si trovava ai domiciliari per un precedente reato. Non vedendo più la moglie rincasare, uscita ormai da ore per svolgere alcune commissioni, accecato dalla gelosia è uscito in strada per cercarla, convinto di trovarla in compagnia del suo amante. 

Non riuscendo a trovarla, ha quindi deciso di placare la sua rabbia andando ad ubriacarsi in un bar. E’ stato però sorpreso dai militari, che — una volta accertata la sua condizione di evaso — lo hanno arrestato e portato nel carcere di Canton Mombello.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La moglie non torna più a casa: si ubriaca per gelosia e viene arrestato

BresciaToday è in caricamento