rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

Malore in strada, il suo cuore smette di battere: così i poliziotti l'hanno salvato

Il provvidenziale intervento

Nel pomeriggio di domenica, gli agenti del Commissariato Carmine e della Questura hanno soccorso un quarantenne colto da malore, salvandogli la vita.

Verso le 15, l’attenzione delle due Volanti è stata attirata da un passante, che ha chiesto il loro l’intervento in Corso Martiri della Libertà: a terra c'era un uomo privo di sensi, in arresto cardiaco.

Senza esitazione, gli agenti sono intervenuti e, dopo essersi suddivisi i compiti, hanno effettuato le manovre salvavita. Un poliziotto della Volante Carmine ha praticato il massaggio cardiaco per circa 6 minuti fino all’arrivo dell'équipe del 118. Nel frattempo, gli altri agenti hanno provveduto a creare le condizioni di sicurezza per l’esecuzione delle manovre, ad allontanare i curiosi e a sgomberare la strada per permettere il transito dell’ambulanza. Una volta stabilizzato, il quarantenne è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso e si trova ora fuori pericolo.

Fortunatamente, il poliziotto intervenuto aveva da poco completato il corso BLSD (Basic Life Support and Defibrillation) organizzato dall’Ufficio Sanitario della Questura. "Prontezza d'intervento, professionalità e alto senso del dovere: il vostro comportamento costituisce motivo di orgoglio per tutta la Polizia di Stato": così si è congratulato con gli agenti il Questore Eugenio Spina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore in strada, il suo cuore smette di battere: così i poliziotti l'hanno salvato

BresciaToday è in caricamento