Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Autista di giorno, rapinatore di notte: arrestato padre di famiglia bresciano

Per fare 'la bella vita' arrotondava lo stipendio mettendo a segno violente rapine e ricettando armi

Di giorno era un rispettabilissimo lavoratore, di notte metteva a segno rapine a mano armata insieme ad altri quattro criminali. Uno dei cinque bresciani arrestati all'alba di giovedì è un insospettabile padre di famiglia. Ufficialmente si guadagnava da vivere, mantenendo la moglie e i due figli, facendo l'autista per un'officina meccanica: uno stipendio sicuro, ma troppo basso per permettere a sé e ai propri congiunti una vita nel lusso.

L'uomo, di circa 40 anni, viveva in una grande villa, con piscina annessa, dell'hinterland di Brescia. Per comprarla e fare "la bella vita", la notte si trasformava in un pericoloso criminale: secondo quanto ricostruito dai Carabinieri di Brescia, avrebbe infatti partecipato alla rapina a mano armata avvenuta al Civile e pure ai furti messi a segno in tre negozi della città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autista di giorno, rapinatore di notte: arrestato padre di famiglia bresciano

BresciaToday è in caricamento