menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La droga sequestrata

La droga sequestrata

Brescia: controlli in stazione, arrestato con 500 g di hashish

A finire in manette B.T, cittadino tunisino classe 1967

A seguito delle diverse segnalazioni giunte nei giorni scorsi in merito allo spaccio di droga in stazione, il Questore Luigi De Matteo ha disposto il potenziamento dell’attività di controllo del territorio con diversi agenti di polizia.

Tale attività, in sinergia tra il personale in divisa e quello in borghese della Mobile, ha portato all’arresto di un cittadino tunisino ed al sequestro di oltre mezzo chilo hashish.

B.T, classe 1967, mercoledì è stato fermato in un bar di via Divisione Tridentina, seduto ad uno dei tavolini esterni. L’arrivo sul posto dei militari ha permesso inoltre l’identificazione di un suo connazionale, trovato in possesso di 1,87 grammi di hashish.

Nel portafoglio di B.T., invece, sono spuntati 310 euro suddivisi in banconote di piccolo taglio. In merito al denaro, lo straniero, all'anagrafe nullafacente, non è stato però in grado di dare spiegazioni plausibili.

Si è così proceduto alla perquisizione della sua abitazione in via San Polo. Nascoste all’interno di un sacchetto di cellophane, dietro ad una credenza, sono state rinvenute cinque tavolette di hashish ed altri tre pezzi della stessa sostanza, per un peso complessivo di 571,45 grammi.

Il 47enne è stato arrestato con l'accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, mentre il suo connazionale, visto il modico quantitativo, è stato denunciato in stato di libertà per lo stesso motivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento