Venerdì, 15 Ottobre 2021
Cronaca San Polo / Via Donatello

La piaga dei ladri di biciclette: cinque arresti in via Donatello

Cinque persone sono state arrestate in flagranza di reato dopo essere state beccate a rubare due biciclette all'interno del Centro Bresciano Solidarietà di via Donatello

Cinque ladri di biciclette arrestati dai carabinieri nella notte di domenica, all'interno di un'operazione anti-crimine voluta dal Questore Lucio Carluccio

A seguito di una segnalazione di un cittadino al 113, gli agenti sono stati inviati in via Donatello nelle vicinanze del Centro Bresciano Solidarietà.

Giunti sul posto, gli uomini della Volante hanno notato che le persone segnalate si allontanavano abbandonando le biciclette su cui stavano pedalando.

Prontamente fermate, alla richiesta di documenti tre di esse hanno esibito una carta di identità italiana, mentre gli altri hanno riferito di non essere in possesso di alcun documento di riconoscimento.

Mentre le Volanti procedevano al controllo dei fermati, l'uomo da cui era partita la chiamata ha raccontato di averli visti arrivare in sella ad alcune bici davanti al Centro Bresciano Solidarietà. Una volta entrati, se ne sono usciti con due nuovi "acquisti": una bicicletta da donna con cestino ed una mountain bike, evidentemente rubate.

I ragazzi, secondo quanto riferito dall'uomo, avevano con sé degli zaini, dove sono stati rinvenuti un coltello da cucina, un forchettone e un blocchetto forzato appartenente a una catena di sicurezza.


Il tutto è stato sequestrato, fatta eccezione per le due biciclette rubate, restituite al Centro la mattina  seguente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La piaga dei ladri di biciclette: cinque arresti in via Donatello

BresciaToday è in caricamento