La città che cambia: in via Milano pronta una delle palazzine di housing sociale

Lavori finiti nella prima delle due palazzine ai civici 25/29 di via Mazzucchelli, con 20 nuovi appartamenti

Copyright © Bresciatoday.it

Venti nuovi appartamenti a canone calmierato e altri 14 in arrivo entro il 2021. Una buona notizia per il quartiere Porta Milano e la città intera: sono finiti i lavori di ristrutturazione di una delle due palazzine situate ai civici 25/29 di via Mazzucchelli. Gli stabili, di proprietà della Congrega della carità apostolica, rientrano nel progetto di riqualificazione di via Milano nell’ambito del progetto “Oltre la strada”.

Come accedere al bando

Venti nuovi appartamenti - bi e trilocali - entrano così a far parte dell’housing sociale cittadino. Pronti per essere assegnati: il bando per gli alloggi a canone calmierato sarà aperto a gennaio e visibile sul sito della Congrega. Possono accedervi le famiglie con Isee non superiore a 47 mila euro.

Le caratteristiche degli alloggi

Si tratta di appartamenti nuovi e con confort di ultima generazione: di classe energetica A3, sono climatizzati per l’estate e l’inverno, con ventilazione meccanica controllata, impostazione della temperatura per ogni singola stanza e sensoristica innovativa per dare al gestore informazioni su necessità di manutenzioni, modalità d'uso e sicurezza, a tutela in particolare degli anziani. Previsti punti in più e sconti fino al 10% per coloro che in casa ospiteranno anche un anziano.

La seconda palazzina

Per i 14 appartamenti situati nella seconda palazzina, che ospiterà anche dei poliambulatori, c’è da aspettare il 2021: i lavori devono ancora essere appaltati. Per la riqualificazione dei due stabili sono stati spesi  6,8 milioni di euro, 4 dei quali a carico della Congrega e il resto di finanziamento pubblico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Siamo Soddisfatti di questo pezzo di cammino che nel 2020-2021 subirà una accelerazione, visto che iniziano i lavori  in via Milano - ha commentato il sindaco Emilio Del Bono su Facebook -  Ricomporre il tessuto sociale, costruire comunità, rigenerare edifici e costruire luoghi di vita di qualità, questo è l’obiettivo dell’operazione.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: terremoto di magnitudo 2.7, epicentro a Caino

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

  • Incubo coronavirus: 237 casi a Brescia, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Autocertificazione covid Lombardia: modulo da scaricare Ottobre 2020

  • Coprifuoco in Lombardia: il 'grande' ritorno dell'autocertificazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento