Cronaca Centro / Corso Martiri della Libertà

Rumena sfila orologio da 10mila euro a una 70enne: arrestata

Il fatto è avvenuto in pieno centro storico, lungo corso Martiri della Libertà, dove l’anziana aveva appena parcheggiato l’automobile.

Dopo i furti in appartamento e in villa, le truffe e i raggiri, la rapina in strada, tutto a danno dei più anziani. L’ultimo episodio da registrare è quello che riguarda una 70enne rapinata per strada del prezioso orologio - del valore di 10mila euro - da parte di una 28enne di nazionalità rumena.  

Erano le 12:30 quando l’anziana, a bordo della sua auto, è arrivata in corso Martiri della Libertà. Giusto il tempo di parcheggiare, e la donna è stata avvicinata dalla 28enne evidentemente malintenzionata che l’ha molestata toccandola ripetutamente, con fastidiosa insistenza. La 70enne, intuendo che si trattava di qualcosa di anomalo, ha prontamente fatto ritorno nell’abitacolo, e solo a quel punto si è accorta di non avere più al polso l’orologio. 

Dopo aver composto il 112, la vittima ha cercato di inseguire la rumena che, fiutato il pericolo, si è liberata della refurtiva gettandola a terra ed iniziando a correre. La volante della Questura l’ha individuata e poi bloccata lungo via Fratelli Bronzetti. Dopo aver restituito l’orologio alla legittima proprietaria, i poliziotti hanno messo in arresto la 28enne. Il caso è raccontato dal Giornale di Brescia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rumena sfila orologio da 10mila euro a una 70enne: arrestata

BresciaToday è in caricamento