menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Tragedia in casa: la moglie non c’è, viene trovato morto dopo giorni

BRESCIA. Tragedia tra le mura di casa in via Ravelli. L’83enne Antonio Caccia è stato trovato morto nel primo pomeriggio di domenica, a seguito dell’allarme lanciato da un vicino, insospettito dall'odore proveniente dall’appartamento. Un decesso per cause naturali, avvenuto alcuni giorni addietro senza che nessuno se ne accorgesse.

L’uomo, ex ciabattino dal carattere solitario, era sposato da alcuni anni con una donna dell’Est Europa, da poco tornata nel sua paese per trascorre con la famiglia le festività natalizie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Lombardia, vaccino anti Covid 50-59 anni: quando e come prenotare

  • Cronaca

    Lumezzane: ritrovato sano e salvo il 20enne Mubarik Khizar

  • Cronaca

    Ha solo 20 anni, ma è già una narcotrafficante: presa con 100 grammi di cocaina

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento