rotate-mobile
Cronaca Chiesa Nuova / Via Caprera, 5

Il PalaLeonessa si mostra alla città: anteprima il 18 maggio

I lavori di ristrutturazione sono quasi giunti al termine, l'evento per omaggiare il progettista Eliseo Papa e il cestista Marco Solfrini, recentemente scomparsi.

Il conto alla rovescia è iniziato, a settembre con ogni probabilità ci sarà la festa di inaugurazione del PalaLeonessa, ma i bresciani potranno avere un'anticipazione del loro nuovo palazzetto già nei prossimi giorni. La volontà dell'Amministrazione in Loggia, ormai in scadenza, è quella di ricordare due persone importanti per la città, a distanza di poco tempo dalla loro scomparsa. 

La data per l'anteprima è fissata a venerdì 18 maggio. La finestra temporale per entrare nel palazzetto è di sole due ore, durante le quali saranno interrotti i lavori da parte delle ditte incaricate. Oltre a vedere con mano lo stato di avanzamento della ristrutturazione, i visitatori potranno assistere alla posa di due targhe, una, tradizionale, in memoria dell'architetto Eliseo Papa, progettista dei lavori, scomparso a ottobre 2017, e l'altra, artistica (realizzata dall'Accademia Laba) per il cestista Marco Solfrini, deceduto per un infarto a marzo

Nel frattempo, il primo cittadino Emilio Del Bono sulle colonne del quotidiano Bresciaoggi conferma che a settembre il palazzetto verrà inaugurato dalla nuova Amministrazione. I lavori strutturali, edili e impiantistici, sono in via di ultimazione, mancano solo gli arredi interni.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il PalaLeonessa si mostra alla città: anteprima il 18 maggio

BresciaToday è in caricamento