Cronaca

Lutto tra gli alpini bresciani, è morto Sandro Rossi

Presidente per 20 anni della sezione A.n.a. di Brescia, dopo lunga malattia è scomparso a 82 anni il dott. Sandro Rossi

Fonte: Facebook

Una lunga carriera da funzionario in Banca San Paolo, e poi la guida per un ventennio delle amate "Penne nere" di Brescia. Ieri sera intorno alle 22:30 è scomparso il dottor Sandro Rossi. Il tam tam della notizia è iniziato già ieri tra le sezioni bresciane degli alpini. 

Oltre ad essere stato per tanti anni il presidente della sezione cittadina, Sandro Rossi per anni ha ricoperto il ruolo di consigliere nazionale dell'associazione. Anche a lui si deve il merito di avere portato l'adunata nazionale nella nostra città, nel 2000, oltre ad aver contribuito a realizzare la sede di via Nikolajewka e ad aver reso coeso e forte il gruppo cittadino degli alpini. 

A piangerlo sono tantissimi amici alpini. La famiglia, la moglie Giulia in primis, ha consentito l'allestimento della camera ardente presso la sede cittadina dell'associazione. Qui sono attese delegazioni da tutta la provincia e oltre; ogni delegazione porterà il proprio gagliardetto che verrà esposto fino alla traslazione del feretro.

Dopo la permanenza presso la sede cittadina di A.n.a., la salma sarà portata a Gianico (se possibile già nella giornata di martedì), paese natale di Sandro Rossi, dove verranno celebrate le esequie, probabilmente nella giornata di mercoledì. A nome di BresciaToday le più sentite condoglianze alla famiglia e a tutti gli alpini bresciani. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto tra gli alpini bresciani, è morto Sandro Rossi

BresciaToday è in caricamento