menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cade dalla scala e batte la testa, operaio in prognosi riservata

L’uomo, un 58enne, è stato ricoverato nel reparto di neurochirurgia del Civile di Brescia

Un operaio bresciano di 58 anni è stato ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Civile di Brescia, dopo essere precipitato da una scala. Il grave infortunio sul lavoro si è verificato venerdì pomeriggio alla Alma Officina Meccanica di via Canossi, a Brescia. 

Una bruttissima caduta

La dinamica di quanto accaduto è al vaglio dei Carabinieri e degli ispettori dell’Ats, intervenuti sul posto per raccogliere i rilievi e le testimonianze dei colleghi. Stando a una prima ricostruzione, l’operaio era intento a compiere alcune mansioni di lavoro, quando, per ragioni ancora tutte da verificare, è accidentalmente caduto dalla scala, rovinando malamente a terra e battendo con violenza la testa, al termine di un volo di circa 1 metro e mezzo.

Pare che il lavoratore indossare i dispositivi di protezione, ma avrebbe comunque rimediato un grave trauma, tanto che dopo il ricovero nel reparto di Neurochirurgia del Civile di Brescia i medici si sono riservati la prognosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento