Animali morti e rifiuti pericolosi: scoperto allevamento degli orrori

Titolari multati per circa 25mila euro

I Carabinieri Forestali e gli uomini dell'ATS di Brescia hanno multato per circa 25mila euro un allevamento della Bassa bresciana e sottoposto a vincolo sanitario oltre 1.650 suini.

Nel corso di un controllo a sorpresa, sono emerse carenze sotto il profilo del benessere degli animali, nonché in merito alla gestione dei reflui zootecnici e delle carcasse degli animali, abbandonate direttamente sul suolo e rinvenute in stato di decomposizione.

Nell’azienda agricola è stato inoltre scoperto un deposito di rifiuti pericolosi, costituiti da lastre in fibrocemento e farmaci veterinari scaduti.

Sul caso è stato avviato un procedimento dalla Procura di Brescia, per definire eventuali responsabilità penali da parte dei titolari dell'allevamento.

Si parla di

Video popolari

BresciaToday è in caricamento