Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Via Milano / Via Albertano da Brescia

Acqua alle caviglie: scoppia una tubatura, la strada diventa un lago

Ci sono volute parecchie ore per liberare la strada dall'improvviso allagamento: domenica mattina scoppia un tubo in Via Albertano da Brescia, acqua sull'asfalto fino a 20 centimetri. Disagi a traffico e non solo

Acqua alle caviglie, è proprio il caso di dirlo: in alcuni punti quasi 20 centimetri. Con tutti i rischi del caso: il passaggio delle auto, la tenuta dell'asfalto. Improvviso allagamento a Brescia, domenica mattina tra Via Albertano e Via Vallecamonica: per liberare la strada dall'ingorgo d'acqua ci è voluta praticamente tutta la giornata.

Se alle 15 infatti l'allarme era ormai rientrato, i tecnici di Comune e A2A hanno lavorato fino al buio. La strada è rimasta chiusa al traffico per oltre quattro ore, con deviazioni obbligate in Via Testi e Via Arimanno: a smistare la viabilità gli agenti della Polizia Locale.

Sarebbe scoppiato un tubo: verso le 11 una conduttura d'acqua potabile si è 'spezzata', facendo così fuoriuscire migliaia di litri di acqua. Un difetto causato probabilmente dalle fredde temperature della notte. I tombini non hanno retto, e in pochi minuti l'asfalto si è allagato: acqua alta tra i 10 e i 15 centimetri, in alcuni punti quasi fino a 20.


Nessun danno di rilievo, per fortuna: la falla è stata riparata, l'acqua potabile garantita a tutti i residenti. Prosegue ancora a tratti la pulizia della strada: l'acqua è stata asciugata dappertutto, qua e là è rimasto qualche accumulo di fango.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua alle caviglie: scoppia una tubatura, la strada diventa un lago

BresciaToday è in caricamento