menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anti-Covid, dentro il minimarket c'è un bar clandestino: chiuso per 30 giorni

Il blitz della Polizia Locale giovedì mattina: il negozio era già stato chiuso per 15 giorni la scorsa primavera

Una brutta abitudine dei clienti, evidentemente tollerata anche dal titolare dell'alimentari: per la seconda volta in pochi mesi la Polizia Locale ha riscontrato la violazione delle norme per contenere la diffusione del contagio. Succede in un market del centro di Brescia: alcuni avventori stavano consumando bevande all'interno del negozio in barba a tutti i divieti. Ad interrompere il momento conviviale ci ha pensato la locale: il blitz è scattato nella mattinata di giovedì, in via Pace.

Al termine dell'ispezione è scattata la segnalazione alla prefettura che ha disposto la chiusura del negozio per ben 30 giorni. Non era infatti la prima volta che all'interno del negozio venivano consumate bevande e già lo scorso aprile il titolare, un cittadino indiano, aveva dovuto abbassare la serranda per 15 giorni. Ora rischia la chiusura definitiva: se dovessero essere nuovamente riscontrate violazioni alle norme anti-covid la licenza verrebbe infatti definitivamente sospesa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Coronavirus

Dati sbagliati dalla metà di ottobre: così la Lombardia ha "sballato" i conti

Coronavirus

Covid: 43 casi in una settimana, in paese è allerta massima

Coronavirus

Focolaio Covid in paese: il sindaco chiude tutte le scuole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento