Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Follia prima dell'alba: bottiglia incendiaria tirata contro il centro vaccinale

In corso le indagini dei carabinieri

Molotov contro il centro vaccinale © Bresciatoday.it

Verso le 6.15, a Brescia, i carabinieri del Radiomobile sono dovuti intervenire in via Morelli, dove ignoti – poco prima – avevano lanciato una bottiglia incendiaria contro una tendostruttura del centro vaccinale. 

Danni limitati a un lato del tendone, che ospita una sala mensa per gli operatori e non contiene vaccini; non sono stati intaccati i materiali presenti all'interno e non è stata compromessa l’attività del centro, che già da questa mattina è ripresa normalmente.

"Un gesto sconcertante, incomprensibile e inaccettabile - ha dichiarato il sindaco Del Bono -. Per ora non ci sono rivendicazioni e pare si sia trattato dell’azione di un singolo, resta però la gravità di un atto riprovevole, che ha colpito una struttura che si occupa di vaccini e tamponi, gestita dalla Protezione civile e dagli alpini, su suolo comunale. Attendiamo che le indagini facciano il loro corso per stabilire l’esatta dinamica dei fatti e individuare i responsabili".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Follia prima dell'alba: bottiglia incendiaria tirata contro il centro vaccinale

BresciaToday è in caricamento