Rapina in strada: ragazzo accoltellato al volto per un cellulare

Il giovane è stato raggiunto al volto da un fendente durante un tentativo di rapina in via Milano a Brescia. Si cerca l'aggressore

BRESCIA. Momenti di paura mercoledì notte in via Milano. Un bresciano di 32 anni è stato raggiunto da una coltellata al volto durante un tentativo di rapina.

Erano circa le 23.30 ed il giovane stava camminando sul marciapiede, quando è stato avvicinato ed aggredito da un uomo originario del Nord Africa che voleva sottrargli il cellulare. Il 32enne ha provato a reagire sferrando un pugno, ma a quel punto l’aggressore ha estratto un coltello e lo ha ferito al volto.

Allertati i soccorsi, sul posto sono giunte un’ambulanza e una pattuglia dei Carabinieri di Brescia. Il giovane è stato trasportato all’ospedale Civile, dov’è stato immediatamente sottoposto ad un intervento chirurgico per ricucire la grossa ferita. Fortunatamente il 32enne non è in pericolo di vita e la prognosi è di 40 giorni. I militari stanno cercando l’aggressore che è riuscito a fuggire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento