menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

Avvicinato da uno sconosciuto, viene preso a bottigliate in testa

L'episodio è avvenuto poco dopo le 19 di mercoledì fuori da un bar di via Martino Franchi. Il giovane ha riportato lesioni alla nuca ed è stato medicato al pronto soccorso del Sant'Anna. Davanti ai poliziotti ha sostenuto di non conoscere il suo aggressore

BRESCIA. Aggredito da uno sconosciuto e preso a bottigliate. Un altro episodio di (apparente) violenza gratuita nei confronti di un uomo di 37 anni si è verificato poco dopo le 19 di mercoledì 2 dicembre. Teatro dell'aggressione via Martino Franchi, nella zona di via Milano.

Secondo la ricostruzione degli agenti della Volante della Questura di Brescia, il 37enne di nazionalità tunisina si trovava fuori da un bar, quando è  stato avvicinato da uno sconosciuto che lo avrebbe colpito alla testa con alcune bottiglie vuote di birra. 

La vittima ha poi chiamato il 112, che sul posto ha inviato un'ambulanza e la Polizia. L'uomo ha riportato lesioni alla nuca ed è stato portato al Pronto Soccorso dell'ospedale Sant'Anna per essere medicato. Successivamente ascoltato dagli agenti, avrebbe riferito di non conoscere né l'aggressore né le ragioni di una così efferata violenza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento