menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Devasta pizzeria il giorno dell’inaugurazione, poi picchia i titolari

Scene di ordinaria follia in una pizzeria di via Sostegno a Brescia. In manette un giovane di origine nigeriana

La serata di inaugurazione per la nuova gestione è finita che peggio non poteva: un cliente ha infatti seminato il panico nel locale e aggredito i titolari. L'episodio, su cui sta ancora facendo luce la polizia, si è verificato nella tarda serata di domenica in una pizzeria di via Sostegno a Brescia.

A scatenare il putiferio un giovane nigeriano: per ragioni ancora da chiarire, al culmine di un acceso diverbio l'uomo ha devastato il locale prendendo a calci e pugni i mobili. Non solo: il ragazzo se la sarebbe presa pure con i titolari dell'attività. Prima sarebbero volante parole grosse, poi sarebbe passato alle vie di fatto e avrebbe alzato le mani contro di loro.

La chiamata al 112 è scattata poco dopo le 23.30: sul posto un'ambulanza e un pattuglia della Volante. Il ragazzo non si sarebbe calmato neppure alla vista degli agenti, ma, anzi, si sarebbe scagliato anche contro di loro. Una volta bloccato per lui sono scattate le manette per resistenza a pubblico ufficiale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento